Presentata la XIV edizione di Orizzonti Festival.  Dal 29 luglio al 7 agosto a Chiusi sarà Follia

Presentata la XIV edizione di Orizzonti Festival. Dal 29 luglio al 7 agosto a Chiusi sarà Follia

Orizzonti Festival giunge quest’anno alla sua quattordicesima edizione. Da tre anni, sotto la Direzione artistica di Andrea Cigni, la manifestazione si è imposta come una delle realtà più interessanti e innovative nel panorama artistico nazionale, caratterizzandosi come luogo privilegiato e ideale di incontro, scambio, espressione e residenza di artisti, spettatori e operatori. Read more

Online il bando per la regia e l’allestimento de “La Traviata” a Orizzonti Festival 2016

BANDO DI CONCORSO PER L’IDEAZIONE DI UN PROGETTO DI REGIA E ALLESTIMENTO PER L’OPERA ‘LA TRAVIATA’ DI G. VERDI PER ORIZZONTI FESTIVAL DELLE NUOVE CREAZIONI NELLA ARTI PERFORMATIVE, ANNO 2016.

Scarica la seguente link la versione PDF completa di modulo di iscrizione
BANDO CONCORSO DI REGIA E ALLESTIMENTO XIV FESTIVAL ORIZZONTI

1. Finalità
La Fondazione Orizzonti di Chiusi (di seguito “Fondazione”) promuove un concorso per l’ideazione di un nuovo progetto di:
regia
scene
attrezzeria
costumi
luci
per la messa in scena dell’opera La Traviata di G. Verdi.
Il progetto giudicato vincitore verrà messo in scena in prima assoluta il 29 luglio e il 31 luglio 2016 nell’ambito del XIV Festival Orizzonti; successivamente potrà essere ripreso in altri teatri o per spettacoli all’aperto.

Read more

ZENIT Orizzonti aperti

ZENIT Orizzonti aperti

Zenit-1
01.08.2015 – Anno I Numero I

ZENIT
Quotidiano di informazione e critica di Orizzonti Festival 2015 – Chiusi Anno 1
Ideato e curato da Teatro e Critica  (Andrea Pocosgnich e Viviana Raciti)
In redazione: Marco Argentina, Sofia Bolognini, Edoardo Borzi, Valentina De Marchi, Micol Gaia Ferrigno, Andrea Zardi
ZENIT è frutto del laboratorio Teatro e Critica LAB tenuto all’interno di Orizzonti Festival 2015, con il sostegno di Fondazione Orizzonti d’Arte

http://www.teatroecritica.net/2015/08/zenit-un-workshop-e-un-giornale-a-orizzonti-festival/

Orizzonti Festival 2015 presenta al Mibact la sua XIII edizione

Orizzonti Festival 2015 presenta al Mibact la sua XIII edizione

Orizzonti Festival di Chiusi è stato riconosciuto festival di rilevanza nazionale dal Mibact (ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo). È per questo che oggi, mercoledì 29 luglio, una delegazione chiusina, composta da: Juri Bettollini sindaco di Chiusi, Chiara Lanari assessore sistema Chiusipromozione, Silva Pompili presidente Fondazione Orizzonti d’Arte, Andrea Cigni direttore artistico Orizzonti, si è recata a Roma per presentare il programma del festival, che si svolgerà dal 31 luglio al 9 agosto, e ringraziare del riconoscimento ottenuto. Read more

La Notte | Compagnia Pippo Delbono

La Notte | Compagnia Pippo Delbono

Venerdì 31 luglio
Sabato 01 agosto 2015
Ore 20.00
Teatro P. Mascagni

 

LA NOTTE
versione definitiva
uno spettacolo-concerto di Pippo Delbono

da La nuit juste avant les forêts di Bernard-Marie Koltès

con Pippo Delbono
musiche Piero Corso

Coproduzione Compagnia Pippo Delbono e Festival Orizzonti Fondazione
in collaborazione con Garofano Verde

Durata 1h 15′

Pippo Delbono regala a VIE lo spettacolo-concerto La Notte presentato in anteprima a giugno al Teatro Argentina di Roma in occasione della rassegna ‘Il Garofano verde’ curata da Rodolfo Di Giammarco, giornalista de ‘la Repubblica’.  Delbono si confronta per la prima volta con un autore come Bernard-Marie Koltès dando voce alla sua versione di ‘La notte poco prima della foresta’, testo che irruppe per la prima volta ad Avignone nel 1977 e restò una voce lancinante nella scrittura contemporanea fino alla morte di Koltès, scomparso prematuramente nel 1989.
Un viaggio quasi autobiografico per Delbono che apre la serata con una lettera di François Koltès, fratello di Bernard- Marie, da cui l’artista ligure ha ricevuto il consenso a tagliare, operare, quasi stracciare il testo originale per intrecciare due vite e due voci. Un monologo forte, intenso, provocatorio, rabbioso che Delbono, accompagnato dalla chitarra di Piero Corso, interpreta con grande musicalità, modulando voce, toni e ritmi.
La Notte si chiude con una lettera di Bernard-Marie alla madre: alla critica di pensare quasi soltanto al sesso, l’autore risponde rivendicando il suo concetto di amore, usando parole aspre, dolci e malinconiche per esprimere un sentimento di resistenza al nonsense del mondo che ci circonda.

A performance-concert by Pippo Delbono

from La nuit juste avant les forêts by Bernard-Marie Koltès

with PIppo Delbono
direction assistant Pepe Robledo
music Piero Corso

Coproduction Compagnia Pippo Delbono and Festival Orizzonti Fondazione
in collaboration with Garofano Verde

Running time 1 h 15’

Delbono presents the performance-concert La Notte, represented for the first time in June 2014 at Teatro Argentina in Rome within the festival ‘Il Garofano verde’ conceived by Rodolfo Di Giammarco. For the first time Delbono confront  himself with Bernard-Marie Koltès giving voice to ‘The night just before the forests‘, represented on stage for the first time in Avignon in 1977 and remained a stabbing voice in the contemporary literature until Koltès’ death in 1989. An almost autobiographical journey for Delbono. The show begins with the reading of a letter by François, Bernard-Marie Koltès’ brother, who gave Delbono his consensus  to cut, operate, almost tear up the original text, in order to weave two lives and two voices. A strong, defiant, angry monologue by Delbono, accompanied by Piero Corso’s guitar, plaid with great musicality, modulating his voice, tones and rhythms.
La Notte finishes with a letter by Bernard-Marie to his mother: to the critic of thinking only to sex, the author answers talking about his concept of love, with biting words, but at the same time sweet and gloomy in order to express the feeling of resistance to nonsense of the world that surrounds us.

#mediTERRAnea2015, presentata la nuova edizione di Orizzonti Festival

#mediTERRAnea2015, presentata la nuova edizione di Orizzonti Festival

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione di Orizzonti Festival delle Nuove Creazioni nelle Arti Performative.
Sono intervenuti: Chiara Lanari, Assessore al Sistema Chiusipromozione, che ha portato i saluti istituzionali; Silva Pompili, Presidente della Fondazione Orizzonti d’Arte, che ha ricordato la mission culturale del progetto; Andrea Cigni che, nel ruolo di Direttore Artistico, è entrato nel dettaglio degli appuntamenti in programma; ha concluso Andrea Pocosgnich, fondatore di Teatro e Critica, con la presentazione del Campus di Critica dedicato a studenti universitari e neolaureati e che accompagnerà i dieci giorni di festival. Read more

Sergio Alapont è direttore musicale di Orizzonti Festival

Sergio Alapont è direttore musicale di Orizzonti Festival

Il Maestro Sergio Alapont è il Direttore Musicale del Festival Orizzonti

Lo spagnolo Sergio Alapont è il nuovo Direttore Musicale del Festival Orizzonti di Chiusi.
Vincitore del Concorso Internazionale per direttori d’orchestra di Granada, è fra i direttori più attivi della sua generazione a livello internazionale.
Alapont è Direttore Artistico e Direttore Principale dell’Orchestra Manuel de Falla e Direttore Artistico del Benicassím Opera Festival.

Read more