Teatro e Critica | Campus per uno spettatore critico

Anche quest’anno un’occasione imperdibile per giovani spettatori. Insieme a Teatro e Critica, promuoviamo la call per 6 studenti universitari o neolaureati per seguire il festival in una redazione-laboratorio. 

La webzine Teatro e Critica, in collaborazione con la Fondazione Orizzonti d’Arte, ha ideato un workshop dedicato a giovani spettatori all’interno di Orizzonti Festival 2016. Sei studenti universitari e neolaureati potranno accedere gratuitamente al workshop, con la copertura di vitto e alloggio durante la permanenza al festival, dal 29 luglio al 7 agosto 2016.
L’obiettivo del workshop è di creare una vera e propria redazione che segua il festival e produca una riflessione quotidiana. Per l’occasione Orizzonti Festival e Teatro e Critica hanno pensato a un giornale cartaceo come veicolo di questa esperienza. Ogni giorno il nucleo redazionale lavorerà accostando la fase produttiva a quella formativa e viceversa. Ogni appuntamento del festival sarà invaso dal giornale nel quale gli spettatori potranno trovare approfondimenti, recensioni, interviste e informazioni riguardanti la rassegna.
Teatro e Critica ha avuto la possibilità di applicare il proprio metodo di lavoro, denominato Teatro e Critica LAB, in diversi contesti formativi: accademici (con un laboratorio svolto per quattro anni presso l’Università La Sapienza di Roma) e all’interno di rassegne o festival (Short Theatre 2012, Teatri di Vetro 2013, stagione Teatro Palladium 2013, Testimonianze Ricerca Azioni 2013, Romaeuropa Festival 2013, Dominio Pubblico 2013/2014, Orizzonti Festival 2015, RIC – Rieti Invasioni Creative 2014, Zoom Festival 2014, Stagione del Teatro dell’Orologio 2014/2015 e 2015/2016, Stagione Teatro Argot 2015/2016).

MODALITÀ
Il lavoro verrà condotto durante Orizzonti Festival in sessioni quotidiane (a partire dalla mattina per almeno 4 ore) dal 29 luglio al 7 agosto 2016. Durante gli incontri la didattica e la pratica si fonderanno dando vita a una redazione che si occuperà di redigere il giornale del festival e di raccontare gli eventi attraverso l’utilizzo dei social media.
“Campus per uno spettatore critico” è riservato a un massimo di 6 partecipanti.
Il workshop è totalmente gratuito e comprensivo dell’entrata agli spettacoli in programma, del vitto e dell’alloggio (i partecipanti avranno a disposizione 2 camere triple nella foresteria di Chiusi) per tutta la durata della manifestazione.

A CHI È RIVOLTO
Studenti universitari e neolaureati (fino a un anno dal conseguimento del titolo)

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
Per iscriversi mandare una mail (entro il 30 giugno 2016 alle ore 12.00) annapozzali.mail@gmail.com corredata da lettera motivazionale e curriculum di studi. Teatro e Critica e la fondazione Orizzonti d’Arte sceglieranno i 6 partecipanti.
Verranno scelti coloro che mostreranno un curriculum di studi attinente almeno ad una delle aree artistiche protagoniste di Orizzonti Festival: danza, musica, opera, teatro.